Dal Lunedì al Venerdì 9:00 / 18:00 ORARIO CONTINUATO

Console e computer che non mettono più a video?

 

Gli apparecchi elettronici hanno bisogno di “respirare” !

 

Una delle problematiche più note in ambito di elettronica domestica, prendendo ad esempio notebook e console da gioco, è quella della mancata riproduzione a video. Lo schermo si accende ma non viene riprodotto alcun flusso video, nei casi peggiori i dispositivi non sono nemmeno in grado di avviarsi, impedendo talvolta il recupero dei dati in maniera diretta (ad esempio le memorie integrate sulla scheda madre). Il tutto è causato spesso da un utilizzo improprio del prodotto, in casi rari si tratta di un assemblaggio di fabbrica errato o poco curato.

Prendiamo ad esempio un computer portatile: di solito non si seguono le linee guida che garantiscono il giusto ciclo di vita dell’apparato elettronico (ad esempio: vengono messi a contatto con tessuti, quindi poggiati su tovaglie, cuscini, letti o sugli indumenti come i jeans quando utilizzati sulle gambe). In questi casi, i microtessuti, così come la polvere, si addentrano all’interno della camera di raffreddamento impedendo all’impianto di dissipazione di espellere il calore in eccesso. Il calore emanato, infatti, rovina a lungo andare le saldature del processore grafico, che talvolta essendo integrato nel northbridge (chipset di controllo), manda in tilt l’intero sistema.

Per quanto riguarda le console di gioco bisogna puntualizzare che sono studiate con un hardware ben specifico. Questo perché le case produttrici, per abbattare i costi di produzione, le progettano con componenti low-cost e hardware sottodimensionati. Quindi per poter eseguire videogiochi ad alta fedeltà grafica viene richiesto alle console uno sforzo eccessivo che scalda in modo anomalo il processore grafico.

L’hardware perciò raggiunge spesso un punto di saturazione costante che lo danneggia. Il calore generato crea dilatazione termica, spaccando, con l’andare del tempo, quelle che sono le saldature tra la scheda grafica (o processore grafico) e la Mainboard (scheda madre). In certi casi il guasto del processore grafico viene identificato da un insieme di codici errore generati dalle stesse console. 

Si precisa che non sempre è possibile porre rimedio a queste problematiche, tuttavia, qualora andasse a buon fine, la riuscita della riparazione permetterebbe di ottenere il dispositivo tale e quale al momento dell’acquisto ad un costo moderato rispetto alla spesa di un prodotto nuovo.

Si ricorda inoltre che le lavorazioni che vengono proposte sono puramente scelte a discrezione del tecnico sul relativo problema mostrato e dopo una diagnosi approfondita !

Indirizzo:
Via Dante 102, Quartu Sant'Elena (CA) 09045

Orari d'apertura:

dal Lunedì al Venerdì
9:00 / 18:00

S.I.A. Computer di Simone Mascia
P/IVA: 03597230923